Nel via vai di un gay-pride?

Il concerto di Francesco Guccini a Porretta Terme mi ha riportato indietro di qualche anno. Tanta gente, tante canzoni, anche quelle più famose (Eskimo, naturalmente…).. Sarà stato il venticinquesimo concerto di Guccini che ho visto, ma le emozioni delle sue parole che si mischiano e giocano con la sua musica conservano semrpe la stessa magia. Spesso fanno ripensare al passato, fanno riflettere su quello che è accaduto, ma soprattutto mi fanno pensare al futuro e a quello che sarà. Giocare con le parole e il loro significato profondo non è facile; farlo componendo poesia lo è ancora meno; farlo componendo poesie che suscitano emozioni con la musica è quasi impossibile. In pochi ci sono riusciti e in pochi ci riusciranno. Per me, Francesco Guccini è uno di questi.
 
Ieri mi sono (aihme’…) perso la partita dell’Italia. Ho preferito andare a vedere il "Bruscello storico" a Castelnuovo Berardenga, che non avevo mai visto in vita mia e che, nell’edizione di quest’anno, si intitolava "Dante all’inferno".. Uno spettacolo tutto in ottava rima, ben curato e ben interpretato (per quanto può contare la mia critica…). Sensazione strana: gran parte dellla nostra nazione a vedere la nostra Nazionale, e, invece, poche persone a pensare a tutt’altre cose. Sono stato contento della mia scelta.
 
Intanto sabato potrei finire a Bologna per vedere da vicino il gay-pride. Tranquilli, non ne sono ancora parte integrante….
 
"…o diventi pugile o diventi come me che sono debole,
che non ho regole, che ho roba demodè, che detesto il chiché dell’uomo che non deve chiedere mai,
dato che se non chiedi non sai, dato che adoro Wharol e Wilde, dato che se mi cerchi
mi troverai nel viavai di un gay pride, ma sappi che se mi provocherai sono guai,
Dottor Jackill diventa Mr Hide e ti ammazza stecchito col Raid…"
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...