La nuova collezione Benetton? Mah…

Ci stiamo lentamente avvicinando al Palio di Provenzano. Il Palio, ovvero, per Siena, la festa per antonomasia, l’evento per eccellenza, la manifestazione che tutti aspettano per tutto l’anno. Ma a chi lo dico? Tanto lo so benissimo che per me non è più così. Certo, rimango della mia Contrada, la porto anche tatuata in una gamba. A questa mi legano ricordi ed emozioni, in quel luogo ho visttuo tanti anni della mia giovinezza (lontana, dirà qualche simpaticona). Però qualcosa è cambiato. Sarà per tutto quello che mi è successo o, meglio, per tutto quello che MI hanno fatto succedere. Probabilmente quella è stata la causa scatenante. Sono però convinto che anche dal dolore, meglio, dal male ricevuto, qualcosa si può imparare. Si può crescere e capire certi contesti e certe situazioni che prima non capivi (o fingevi di non farlo), tanto per fare un esempio. E’ innegabile, comunque, che i prossimi giorni un pò mi preoccupano…
 
Stasera, tanto per pensare ad una cosa per volta, semifinale del (ennesimo) torneo a San Gusme’. Nell’ultima partita ho addirittura segnato un gol (incredibile, la fine del calcio si avvicina), la partita di questa sera sarà molto più dura.
 
Ah proposito, siamo in estate.
 
"D’estate ragazzine schive, hanno le zinne accennate ma fanno le dive
con vestitini carini, nei camerini
non le distingui dai manichini, ma sono vive?
 
Bush, Saddam, Arafat, Sharon, mah, la nuova collezione Benetton, yu-huu.
Vi auguro una vita elettrizzante, fulminante dalla corrente di un phon…"
 
 
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...