Archivi del mese: ottobre 2008

Stono nel coro!

Meno sette (più o meno) al mio compleanno. Vi annuncio subito che ci sarà una bella cena nel locale meno "trend" di Siena, ma per questo da me (e dai miei amici) più amato. L’Osteria del Fico Mezzo , che … Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Lobotomia

Oggi ho guardato il telegiornale. Ormai non c’è da stupirsi piu’ di niente in questo paese. Abbiamo un premier che riesce a dire qualsiasi cosa, senza che nessuno gli dica niente, o almeno provi a controbattere. La baggianata di questa mattina … Continua a leggere

Pubblicato in News | 2 commenti

Quella luce dei riflettori

"…..Dietro questi atteggiamenti c’è molto di più. Dietro il fatto che un bambino su cinque comincia a bere tra gli 11 e i 15 anni c’è davvero un vuoto più grande. C’è il degrado e sociale e il disagio familiare. … Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Sono fuori dal coro nettamente diverso … a Roma, oggi non lavoro oggi manifesto

"Oggi non lavoro, oggi non mi vesto resto nudo e manifesto Sono fuori dal coro, nettamente diverso le mode se ne vanno, io resto! e manifesto! contro! ogni occasione è persa i calci di rigore sulla traversa Resto nudo e … Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Ferite medicate

Un capitolo si poteva chiudere, alla fine non si e’ chiuso. Qualcuno, evidentemente, ha attivato le cellulle del cervello che aprono le palpebre e ha visto che la situazione così non poteva più andare. L’aria si era fatta irrespirabile. Le … Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

Spero che la storia cambi

Ogni giorno mi trovo a che fare con la ridicola mancanza di cervello. Guardate che non è semplice riuscire ad occludere tutti i giorni le vene e le arterie che portano sangue all’organo dell’intelletto. E’ una attività che a me … Continua a leggere

Pubblicato in News | 1 commento

Parlano da un orifizio sporco di pregiudizio…

"Ma chi? Quello alcolizzato e violento?". Così, una frase buttata là, un giudizio che trancia come una scure la verità, la sminuzza e la riduce ad una ingnobile bugia. A volte le persone non si rendono conto di aprire bocca … Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento