In fase perplessa….

Sono reduce da un lunghissimo week end. Di festa. Di cene. Eh si’, anche di birra e di vino, di qualche regalo scartato, di qualche torta mangiata, per la gioia del mio giro-vita già provato da un mese di inattività fisica. La cena al Fico Mezzo di venerdì, giorno del mio compleanno, come pevisto, è stata un boom. Non avrei pensato di rimanere dentro un ristorante dalle ore ventuno alle ore due e mezzo (di notte, s’intende). Ma tant’è. Direi che abbiamo fatto un discreto casino, anche perche’ eravamo più di quaranta…
 
Resto un tantino perplesso da alcuni comportamenti delle persone. Sai che novità, direte voi. Solo che mi aspetto, a vote, più semplicità… non dico più chiarezza, però più semplicità negli atteggiamenti. A volte non c’è bisogno di essere espliciti in quello che pensi, perche’ tale esplicitazione può avvenire in tanti modi. Pero’ il proprio pensiero andrebbe espresso in maniera coerente: con le parole, ma anche con i gesti e i piccoli pensieri quotidiani. Non sto parlando di un campo specifico della vita, ma di tanto di quello che mi circonda.
 
Forse non mi rendo conto che la falsità ha esteso il suo dominio su ogni aspetto della vita?
 
Intanto, si avvicina sempre di piu’ l’inaugurazione della casa.
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...