Qualcosa di fragile

C’è un sottile equilibrio che separa la felicità dall’infelicità. E’ molto piu’ flebile di quanto sembri. E’ un qualcosa di fragile. E’ un gesto, una voce, un soffio, uno sguardo, un sentimento. E’ un gettarsi a capofitto su una cosa in cui si crede, un lavoro, una vita, una poesia, una frase. E’ stupirsi del mondo e di come ti gira il mondo. E’ credere che tutto possa essere migliore di come è. E’ sperare. E’ credere, scavare fino in fondo per poi risalire.

A tutto questo penso molto spesso. Forse pure troppo. In fondo sono le piccole soddisfazioni della vita che ti portano ad andare avanti, ed è questa piccola grande inquietudine giornaliera, che mai credo mi abbandonerà e che devo riuscire a combattere ogni giorno, quotidianamente ed intensamnete. Sono le parole che scorrono in quella frase che chiamiamo vita e che siamo costretti a scrivere e a leggere ogni mattina.

Poi tutto cambia in un momento. Qualcosa di fragile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...