Domenica bestiale

Credo che quella scorsa sia stata una delle domeniche piu’ folli e quindi piu’ rispondenti a me stesso. Bene, male, benino, malino, male, benino, malino, bene, male, benino. Piu’ o meno mi sembrava di stare su un’altalena. Ma ci sono abbastanza abituato, anche se è stato abbastanza pazzesco. Il guaio è che non c’è una ragione precisa, o forse ci sono piu’ ragioni non direttamente collegate. Fatto sta che così è andata e che ci sono volute, oggi, ottanta vasche in piscina tutte d’un fiato. Intanto mi dovrò operare per due volte consecutive al ginocchio. Intanto c’è ancora qualcuno che crede che io sia in un modo ed invece non è cosi’. Intanto la gente continua a non voler scavare nel profondo, ma si limita allo strato di vernice iniziale. Intanto.
Io resto fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...