Se fossi stato al vostro posto….

A volte ci penso. Con qualche compromesso in più in passato, sarei una persona diversa? Con qualche cazzotto sul tavolino in meno, sbattuto qualche anno fa, sarei arrivato da un’altra parte. Può darsi. Avrei forse una vita diversa. Avrei avuto meno momenti di depressione su alcuni aspetti del mio quotidiano, a questo punto potrei, magari, già avere un lavoro fisso o una famiglia, non lo so. Non ho la controprova. Di certo so una cosa. Non avrei conservato quel pizzico di dignità che ancora mi porto dietro. Quella possibilità di guardarmi allo specchio. Alcuni preferiscono non averla, altri sanno di non averla e, in qualche modo, oscurano gli specchi di casa. O, semplicemnte, ci passano sopra. Io non ci sono mai riuscito, proprio non è da me. Ne pago le conseguenze? Può darsi. Non è la prima volta che sono sottoposto a giudizi più o meno estremi. Ci ho fatto l’abitudine e non mi interessa. Il mio riferimento è sempre il solito. So quello che sono. "Se fossi stato al vostro posto…ma al vostro posto non ci so stare…".

Domani è il Giorno della Memoria. Ad Auschwitz ci sono stato, consiglio una visita a tutti. Poi qualcuno ne parlerebbe meno a vanvera. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...