A volte ritornano (ancora)

Non voglio soffermarmi (almeno per ora) sulle nefandezze che ci accadono intorno, con protezioni civili corrotte e corrotti e corruttori che gridano per fare una legge contro i corrotti e i corruttori (però, ora che ci penso sarebbe la prima legge AD PERSONAM che appoggerei), scandali finiti nel dimenticatoio non in qualche anno (come accadeva nella "prima" repubblica, ammesso che ci sia la "seconda"), ma in qualche giorno, se non ora e verità piegate alla propria necessità. Esplica queste cose, meglio di me, l’editoriale di Marco Travaglio che troverete in giro per la Rete o in edicola.

Vorrei parlare del fatto che alcune cose, come sempre, a volte ritornano. Probabilmente, in realtà, tutta la nostra vita è legata ad un filo sottile, eppure molto resistente. La voglia che c’è in tutti noi di dimenticare presto e di ragionarci ancora meno: costa fatica, molto meglio non pensare. Quindi quello che si è detto (o fatto) cinque minuti prima, non conta. Chi se ne frega. E conta molto meno, sempre, quello che hai detto e fatto tu. Conto io, il resto è vuoto. E quindi io sono dispoto a dimenticarmi quello che dico, ammetto, faccio, contesto oppure, confesso. Guardate che sto facendo riferimento di certo ad una vicenda personale, ma non è questo il punto. Il punto è come si faccia ad avere un certo tipo di comportamento, per perseguire propri fini, che non sono di amicizia, amore, politici, finanziari, ma, molto semplicemnte, personali. Egoistici. Il punto è come alcune persone riescano ancora a guardarsi allo specchio la mattina. Io non ce la potrei proprio fare.

Forse bisognerebbe girare con un registratore, meglio con una telecamera (perchè almeno c’è anche l’immagine), ma ci vorrebbe un archivio audio e video immenso. E, poi, alla fine, ne vale davvero la pena?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...