Dalla parte del toro

Può darsi che a certe cose non ci sia rimedio. Puoi sforzarti di cambiare e variare, puoi riflettere su quello o questo che hai fatto, ma a certe persone non andrai mai a genio. Alla fine, chi se ne frega. Nel senso, se sei a psoto con la tua coscienza, sei in cuor tuo sai di aver riflettuto e di essere cambiato, di avere capito i tuoi sbagli (od almeno queli che reputi tali), di più non puoi fare. Passi il limiti, passi il confine: che è quello dell’ora basta, io mi sforzo, cominciate a farlo anche voi. E se non lo fate, vuol dire che posso anche diventare un’altra perosna, posso cambiarmi i connotati (ammesso che sia possibile o fattibile o, meglio, che ne valga la pena), tanto con voi non c’è scampo. Avrete sempre ragione voi. E va bene. Io sarà comunque semrpe dalla parte delgi ultimi, dalla parte della minoranza, da quelli che vogliono perlomeno arrivare e provare a capire gli altri. Insomma, sarò dalla parte del toro.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...