Eogismi, vestiti di sofismi

Mi stupisco. Non dovrei, ma mi stupisco. Di come mi riesca a circondare me stesso di egoismi. "E che dovevo fare?" "Magari coniugare quello che dici a quello he fai, ma si sa, fra dire e il fare…". E’ bello perchè ognuno di noi riesce poi a trvoarsi una giustificazione. A travestire, dunque, i propri egoismi in sofismi: cioè in "un riferimento ad un’argomentazione capziosa e fallace, apparentemente valida ma fondata in realtà su errori logici formali o ambiguità linguistiche determinate dall’atteggiamento eristico e dall’intento volutamente ingannevole". O se preferite, in parologismi, in cui l’errore è inconsapevole. Cambia poco in realà. Cambia poco perchè è quello che accade: siamo tutti un po’ egoisti, l’ho già detto. Alla fine importa solo di noi stessi, della nostra, intima, pseudo felicità. Tutti intorno, alla fine, ma chi se ne frega. "E che dovevo fare’" "Tipo accendere il cervello e pensare, era chiedere troppo?". Ma no dai, io non sono così. Ne incontro tanti intorno a me, ma io non riesco ad essere così. Proprio no. "E che dovevo fare?" "Niente, infatti, va bene così".
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...