Tavolozza

Un discorso che si lega al post precedente. “Tanto lo fanno tutti, tanto sono tutti uguali”. E’ figlio del più vecchio, ma sempre buono, “tanto ci mangiano tutti”. Ho qualche perplessità. Non credo che, all’opposto di B., ci siano Santi e Martiri, ma è troppo demagogico e semplicistico fare queste affermazioni. Cadiamo nella stessa buca fangosa. L’urlo e la troppa semplificazione, se valgono per certi personaggi, devono valere anche per noi stessi. Non sono (non siamo) tutti uguali: non tutti rubano, non tutti pagano minorenni per piaceri sessuali. Che, ricordo, in Italia è un reato. Io, ad esempio, non l’ho mai fatto. Se proprio vogliamo essere precisi, nessun Primo Ministro del passato, neppure i più biechi democristiani o socialisti (del vecchio Psi che conosciamo noi in Italia), è stato indagato per un reato del genere. Ripeto: sono garantista, ma di fronte all’evidenza non c’è bisogno di aspettare tre gradi di giudizio. Chi è a capo del Paese si deve dimmettere, scendere dal piedistallo e farsi processare. Come toccherebbe a me, come toccherebbe a chiunque, a qualunque “normale” cittadino. Ridurre a dire “tanto lo fanno tutti” è una cancellazione della memoria storica e una massificazione ideologica, un appiattimento su un’idea che non è la verità. E’ come colorare un quadro con tutti i colori della tavolozza: alla fine il rosso diventa nero, il giallo lo stesso, il verde uguale. Le differenze ci sono, se generalizziamo non si distinguono più. Dobbiamo fare attenzione, perchè di quello che sta succedendo dal 21 dicembre, delle indagini per il caso Ruby, non ne parlerà (quasi) nessuno. Già, sono stati squalificati dal Gf per bestemmia. E che cazzo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...