Odori

La cosa che mi ha colpito di più di quando ho visitato il campo di Birkenau è l’odore. Sarà (forse) stata solo suggestione, ma in quel terreno sterminato, immerso nel freddo e nella nebbia, in quel terreno dove sono rimaste tristemente in piedi solo le torri di mattone che rappresentavano i camini delle baracche, c’è un odore strano. Un odore difficile da descrivere, perchè racchiude morte e sofferenza. Ma non solo. Racchiude incredulità. Non tanto la nostra o di chi va a visitarlo. Che, probabilmente, non riesce a credere di come si possa arrivare a crudeltà del genere, ad annullare completamente (e ben prima della morte) un’altra persona in quel modo. Mi è sembrato di sentirci l’incredulità di chi quella sofferenza l’ha vissuta, in prima persona. Perchè, forse, quello è l’aspetto più agghiacciante di tutto quello che è accaduto fino alle 11, 59 di sessantasei anni fa. L’incredulità. Di coloro che sono stati strappati alla vita e incolonnati come bestie. Guardate che non solo parole gettate a caso. Un’altra cosa mi ha colpito: i bagni. Stanzoni enormi (nel senso letterale del termine), in cui due volte al giorno ( non di più), i concentrati venivano incanalati e, l’uno accanto all’altro, a distanza di dieci centimetri, venivano “invitati” a fare i propri bisogni corporali. Intimità annullata anche in una delle funzioni più pudiche che un individuo può avere. Una domanda sorge, ancora una volta, spontanea, da rivolgere coloro che credono tutt’ora che niente sia avvenuto o che sia una mistficazione storica o che “non c’erano così tanti ebrei in Europa” o che in fondo “sono stati pochi quelli morti” oppure, semplicemente, che dicono “tutti i regimi hanno fatto morti (innegabile, ma che c’entra?). Dove sono finiti tutti gli ebrei, tutti i deportati, di cui non si hanno più tracce? Dove?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...