Non per tutti

Un sindaco che lascia il Parlamento. Non tutti l’avrebbero fatto. In un’epoca di doppi, tripli, quadrupli incarichi, senza peraltro incompatibilità vere, con la possibilità, dunque, di accumulare due stipendi (uno dei due particolarmente interessante…l’altro molto meno di quanto si pensi), oltre ad altri aspetti, non ultimo quello di sedere comunque sugli scranni della Camera dei Deputati oppure la possibilità di vivere tre – quattro giorni a settimana a Roma. Eppure guardate che, alla fine, era uno dei casi in cui il “doppio” poteva anche servire, per inoltrare istanze cittadine nelle stanze dei bottoni romane. Non tutti, però, l’avrebbero capito e la demagogia, ad esempio quella di alcuni movimenti, avrebbe imperversato. Del resto, poi, meglio dedicarsi a tempo pieno ad una città che ha tante problematiche (parola diversa da problemi…) e questioni aperte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Non per tutti

  1. Manuel ha detto:

    E’ strano stupirsi perchè le cose vanno come dovrebbero andare. Pensare che si possa gestire Siena in part-time facendo il pendolare da Roma lo trovo piuttosto ridicolo e irrispettoso.
    E anche se molti lo fanno, non rende questo scenario più accettabile. Semplicemente sono moltissimi che si dimostrano irrispettosi sottovalutando un ruolo così importante.
    E’ giusta la decisione presa, è giusto che sia così. Apprezzo, ma non aderisco all’ovazione. Per quella serve di più.

    • eliofanali ha detto:

      La mia non è un’ovazione, solo una puntualizzazione. In campagna elettorale molti avevano millantato il doppio incarico, la sete di potere, l’accumulazione di esso. Così non è stato. E’ più che pacifico che non si possa gestire Siena, stando a Roma per tre giorni (o forse più) a settimana, perfino impensabile. Infatti non l’ha pensato nessuno: se non quelli, falsi difensori della cittadinanza attiva o cose del genere, che hanno sventolato in campagna elettorale bandiere subito da ammainare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...