Viola

Che bello una nuova emozione che nasce. Una piccola frugoletta che si attacca alla mamma, che reagisce alle voci. Che si stira e si lamenta perchè, cavolo, è appena uscita e vorrebbe tornare al calore di qualche ora prima. Quanta vita in lei e quanta storia, non quella immortale forse (ma chi lo sa…), ma quella quotidiana, che si scriverà con lei; quante emozioni ci regalerà. E un frugolo, suo fratello, super eccitato per la nascita della sorellina, quasi incapace di accarezzarla, pronto a chiederti il perchè di quelle manine e di quei piedini. Avrei voluto una telecamera, solo per immortalare quel momento in cui lui ha deciso che “si’ “, quella era la sua sorellina, per questo l’ha accarezzata sulle gambine e le ha preso in mano i piedini. Questo è un tipo di emozioni che ti rimangono dentro e si insinuano nel cuore. Sono difficili da descrivere in punta di penna, perchè ti viene un fiume in mente quando ci pensi, che, forse, le parole non sanno racchiudere.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...