E i lavori in Fortezza

Che belli i lavori in Fortezza a Siena. Vuol dire che si sta avvicinando a grandi passi un’altra stagione di Festa. Dell’Unità o Democratica, chiamatela come vi pare. Non ne facico un riferimento politico: certo, la Festa in Forezza a Siena ha una precisa collocazione, non lo nego e non sarebbe giusto farlo. Però, al di là di come la si può pensare, quello della Festa è sempre un appuntamento che mi piace vivere, per tante ragioni, ma una è la principale. L’umanità delle persone che ci lavorano. Soprattutto delle generazioni un po’ più anziane di me. Tante persone che si mescolano, che si confrontano, che parlano. Persone che, magari, il resto dell’anno non hanno così tante occasioni di conoscersi e di parlare. E’ straordinario osservare di come e cosa si parla, ad esempio, all’interno di una cucina di una Festa. Si scherza e si ride, certo, ma spesso si fanno discorsi più “elevati” di quelli che, sono convito, si possono sentire ai tavolini di un circolo culturale. Come diceva Guccini, mi sembra di essere fra “quei saggi ignoranti di montagna che sapevano Dante a memoria e improvvisavano di poesia”….E’ incredibile come questi venti giorni ci avvicinino e aiutino il confronto, il dialogo. Non è neppure vero che tutti, là dentro, la pensino allo stesso modo, perchè ci sono tante anime e tanti pensieri, tante idee e tanti cervelli. Solo stare a farsi raccontare cosa avveniva appena qualche decennio fa, però, merita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...