Discussioni e dialoghi

Carissimo “Il Santo” (avrà fatto anche outing ma non so chi sia, mi scusi se non sono così attento), leggo solo adesso il suo post. La ringrazio per prima cosa dei suoi likns al mio umile e non cliccatissimo blog. Per seconda cosa le specifico subito che il mio blog ha un nome e un cognome, visto che viene a sua volta linkato SEMPRE al mio profilo personale di Facebook (Alessandro Lorenzini, cioè io). A parte questo, le spiego quella che le definisce una “strana idea”. Vede, la Costituzione e i principi che esprime, oltre alle varie Carte deontologiche del giornalismo (non ci crederà, ma io lo sono e con fatica quotidiana continuo ad esserlo), sono dei punti di riferimento importanti, ma non vanno piegati a proprio piacimento. In Italia e financo a Siena, se una persona qualsiasi (giornalista o meno) ha la capacità di esprimersi senza insultare, specificando (anche duramente) le proprie idee e soprattutto cercando in tutto e per tutto la verità dei fatti, niente deve temere. Non ho conoscenza di “persecuzioni” verso coloro che, anche aspramente, ma in maniera corretta, abbiano criticato questo o quel personaggio pubblico. Del resto la legge dà gli strumenti per difenderci, sia da una parte che dall’altra. E se niente si deve temere non vedo perchè non metterci la faccia (cioè la firma) e dare vita a blog anonimi che, invece, spesso sono ricchi di insulti, demagogia e denigrazione, non supportati da fatti. Per di più mi pare un atteggiamento estremamente rispettoso e trasparente (parola, ahime’, forse abusata, anche da chi usa l’anonimato…), per coloro (tanti o pochi) che si cimentano nella lettura. Sono per il dialogo aperto, tanto che, se non capissi le problematiche della rete, posterei qui anche il mio numero di telefonino. E sono per la completa libertà di espressione, siti, stampa, tv, radio, blog, sms, fax e mail, ma con chi ha il coraggio e soprattutto la capacità (oltre al rispetto di chi legge) di dare un volto alle proprie idee. Che sia giornalista o meno, chi le esprime con franchezza e senza insulti, è sempre e dovunque il benvenuto. Quello di nascondersi dietro ad un presunto “regime”, mi sembra un dito dietro al quale l’anonimato non può celarsi.
Saluti
A.L.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Discussioni e dialoghi

  1. ele ha detto:

    Ale sei un grande !
    Mi firmo anche io: Eleonora Mariotti. Buon lavoro ed un bacione !

  2. Piero ha detto:

    buongiorno,
    ma è un fatto che nel 2010 tale Lorenzini Alessandro ha intascato € 36.000 dal Comune di Siena per la comunicazione di ‘Agenda 21’ ?

    saluti democratici

    Piero Stopardi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...