Percezioni

Questa mattina ho avuto l’occasione di fare una piccola intervista ad un parlamentare. A parte la collocazione politica, la cosa che mi ha impressionato è che ho cominciato con una domanda, del tipo “Stiamo vivendo una situazione, diciamo pure, in evoluzione”, ma l’interlocutore non mi ha fatto finire. “Drammatica” ha detto ed è ammultolita per diversi secondi. “Guardi – ha aggiunto – siamo in una situazione drammatica”. Il riferimento non è stato solo alla questione squisitamente politica, ai problemi della maggioranza. Ma al Paese. Qualcuno mi ha detto che ancora abbiamo troppo pane sul tavolo per avere percezione dei reali problemi economici dell’Italia. Può darsi. Anche se probabilmente sarà più facile passare dal pane alle fette biscottate per gente come me che passare dal pane con sesamo, prosciutto di Parma tagliato fino a mano, fichi e ostriche al pane con prosciutto di Parma per altri, per quelli che hanno guadagnato fin qui cento volte di quanto possa immaginare di avere io. Di certo però la nostra percezione della situazione è abbastanza annebbiata. Difficile capirla, soprattutto quando metà dei giornali e quasi tutte le tv te la nascondono.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...