Indignati de’ noialtri

Continuano. E in un periodo così difficile dal punto di vista economico, probabilmente, trovano ancor più proseliti. Perchè è fin troppo facile agire nell’ombra e nella demagogia, fare dell’insinuazione, del “non è vero, però insomma”, dell’accusa dubitativa, la propria verità, infarcita magari di un po’ di ironia, che non gusta mai (ridere fa sempre bene), su quel (presunto) o vero difetto fisico od estetico. E’ facile. Sono gli indignati de’ noialtri. Non quelli veri, quelli che non arrivano a fine mese, che hanno in bocca (davvero) la polvere della mina. Sono quelli che pulpiteggiano dall’alto, con la tecnica dell’insinunazione, della demoagogia e dell’ineggiamento al regime, di cui loro, magari hanno comunque privilegi o , addirittura, hanno contributo a costruirlo ed ora, magari perchè qualcosa non hanno avuto, agitano le masse. Qualcuno ineggia anche alle manerie forti, oppèure alle scelte di campo (come Berlusconi): i buoni stanno di qua, i cattivi di là. Io non ho la sfera magica, non ho le capacità di distinguere (sempre) dove sta la verità. Difficido, però, da chi ha (sempre) una certezza: di stare sempre dalla parte giusta.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...