Questione di umiltà

C’è una bella differenza, a mio parere, fra autopromozione e autocelebrazione. Fra la necessaria voglia e ambizione di emergere, che spesso porta a esaltare i propri pregi, le proprie intelligenze. E fra la “spocchia” e la stessa ambizione che si trasforma in boria e, addirittura, presunzione. A volte tutti noi possiamo cadere in questa trappola, ma c’è chi di queste cadute ne fa una propria ragione di vita. Senza, magari, guardarsi indietro o attorno, cercando di capire che non tutti possono avere le competenze per tutto e provando a tracciare un bilancio delle cose buone fatte e di quelle, invece, che non sono riuscite. Anche questa si chiama umiltà: sapere riconoscere qualche sbaglio e ripartire da questi, senza, magari, dare sempre la colpa agli altri se non tutti i sogni sono stati realizzati. Ma c’è di più: c’è chi in questo contesto si autocelebra. Proprio non ci riesco, anche quando qualcosa mi riesce bene. E forse sbaglio, anche perchè in un periodo di crisi totale come quello che stiamo vivendo a tutti i livelli, il confine tra trasparenza, che servirebbe proprio per farci capire meglio con chi abbiamo a che fare, si confonde con il caos totale in cui, ahimè, se non si sta attenti la boria può far salire scalini altrimenti impensabili. Certo, prima o poi i nodi verrebbero al termine, ma magari a…stipendi consegnati. Un invito, dunque: più umiltà in quello che “si chiede”, più lungimiranza in chi, a qualsiasi livello, “sceglie”.

PS: l’invito all’Eretico è sempre valido.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...