O con quello o fuori

Una delle cose che proprio non mi piace delle primarie che si svolgeranno domenica è questa. O con uno o fuori. Per carità, ognuno è libero di fare ciò che vuole, anche di sostenere rifondazione Comunista alle feste di Liberazione e poi votare La Destra di Storace. Ricorderei, però, che quelle di domenica sono le elezioni primarie per la scelta del candidato premier del Centrosinistra: possono certo esserci differenti visioni, piccole grandi differenze nella visione del mondo, delle stretegie, delle idee, del futuro. Ma lo schieramento è (dovrebbe essere) il medesimo. E questo, a parere mio, vale anche per il centrodestra, se e quando verranno fatte le primarie e per qualsiasi elezione primaria. Ci si confronta, ci si scontra anche per far “prevalere” la propria idea, pure in mnaiera aspra e combattiva (senza dimenticare il rispetto): ma, alla fine delle votazioni, si cede l’onore delle armi, si torna a casa e, soprattutto, ci si mette a disposizione di chi ha vinto. Che avrà la bontà di raccogliere anche le istanze di chi ha perso. Non si dice: se vince quello, io esco, se vince l’altro io voto da un’altra parte. Non è corretto, secondo il mio umile parere. Se così fosse, meglio proprio non partecipare. E’ bene avere una visione chiara: chi va a votare domenica lo fa per un’idea: di centrosinistra.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a O con quello o fuori

  1. Matteo ha detto:

    Non sono assolutamente d’accordo con questa considerazione. Pur essendo storicamente un elettore di centrosinistra, al momento posso tranquillamente affermare di non riconoscermi nella linea politica (????) del PD, nè tanto meno in quella di SEL.
    Tuttavia in Renzi vedo una speranza concreta di rinascita del centrosinistra che io mi immagino e di cui sento di far parte. Se domani dovesse vincere Bersani, cosa probabile a quanto sembra, difficilmente andrò a votare, in quanto al momento non credo che potrò condividere le sue proposte e la sua linea politica.
    Ma la mia riflessione è: non devo votare alle primarie un candidato perchè non sono sicuro se voterò alle elezioni nazionali il centrosinistra? Devo perdere la speranza di poter vedere un candidato che credo mi rappresenti a differenza di quello che fanno altri?
    Le posso assicurare che si può essere persone democratiche e di sinistra anche senza votare Bersani.
    Saluti

    • eliofanali ha detto:

      Premessa: io non stavo parlando di Bersani, non ho fatto nomi e i miei riferimenti possono essere applicati a tutti e cinque i candidati. La sua opinione è assolutamente rispettabile, ci mancherebbe altro: mi dispiace per il suo tono così aspro, ma io non ho mai detto per chi voterò, quindi è arrivato a conclusioni abbastaza inesatte. Credo che, però, sarebbe più utile, invece che non andare a votare, mettere a “disposizione” la sua passione ed anche le sue idee così come (credo) abbia fatto in queste settimane, in modo da portare acqua alla coalizione e alla sinistra ed anche al candidato. Se mi legge ho scritto che chi vince dovrebbe (dovrà) avere l’intuizione di raccogliere TUTTE le istanze, anche quelle di coloro che hanno perso. Bersani, Tabacci, Puppato, Vendola, Renzi, chiunque sia il vincitore e chiunque sia lo sconfitto. Non deve perdere nessuna speranza, anzi. Il mio pensiero è perche’ le primarie diventino occasione di crescita per tutto il centrosinistra e non solo per la parte che vince. Qualunque essa sia. Rispetto la sua opinione, ma in questi giorni ho incontrato persone che (DA TUTTE LE PARTI) giocano tanto al giochino “gioco o do’ noia”. E questo, secndo il mio umile parere, è deleterio per tutti. Ed è molto tafazziano. Magari lei non è fra questi.
      Saluti e grazie del commento

  2. margherita carignani ha detto:

    Secondo me è proprio questo il punto: non si capisce più qual’è “l’idea di centrosinistra”.

  3. margherita carignani ha detto:

    Guarda che io l’ho anche sottoscritta la carta d’intenti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...