Un dono

Decisamente non abbiamo un dono. Quello dell’autocritica. Quando succede qualcosa, qualsiasi cosa, è sempre colpa di qualcuno. Ma non è mai nostra. E’ colpa di qualcun’altro. La pioggia, la neve, il sole, il governo, la mia zia, la mia nonna, il mio dirigente, addirittura, qualche volta, il mio sottoposto. Nostra, mai. Il nostro operato non tange la colpa nemmeno per caso, non dico per dolo o premeditazione. I fatti sono sempre ascrivibili al comportamento degli altri, di qualcuno a noi estraneo. Io non c’ero, non sono stato, te l’avevo detto che io avevo detto così e quindi avevo, ho e avro’ ragione io. A volte anche di fronte all’evidenza dei fatti che dicono tutt’altra cosa, cioe’ che c’ero, sono stato e sono e forse anche saro’. E’ come dare un calcio al vento per cercare di allontanare da noi qualsiasi cosa.  A me vengono dei dubbi in questi casi. Che bel dono quello dell’autocritica. Anche minima, anche per colpa e non per dono. Il prossimo Natale la chiedo in dono al Babbo bianco.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...