Archivi del mese: settembre 2013

Panegirico

Si dovrebbe cercare di dividere nettamente il confine fra un fatto e un’opinione o, meglio, fra il fatto e l’interpretazione. Il primo è una cosa avvenuta, obiettiva, in qualche modo, certificata. La seconda è una mezza frase buttata là, qualche … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 10 commenti

Dipendenti del Siena senza stipendio

Si fa un gran parlare di lavoro e di problemi, anche quelli relativi alla banca Mps. Spesso ci dimentichiamo di realtà numericamente più piccole, ma ugualmente difficili. Per questo posto un mio articolo apparso oggi sul “Corriere di Siena”, in … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Migliorare e non cancellare

Ho letto con interesse l’interrogazione che Laura Vigni, consigliere comunale, ha presentato sulla serie di eventi “Siena and stars” che si è svolta questa estate in piazza Duomo. Non mi permetto di entrare nel merito di alcune questioni, alcune delle … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

Querele di serie A e querelati di serie B

Sinceramente non pensavo che l’ordinamento italiano prevedesse la “querela di serie A” e la “querela di serie B” o, se preferite, il “querelato di serie A” e il “querelato di serie B”. Sono belle scoperte in questa pazza città, in … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 7 commenti

Chi molla, molli tutto

In pieno clima, purtroppo di nuovo, pre primarie e pre congresso, leggo le tante prese di posizioni delle varie anime dei Democratici. Quasi normale, se non che dopo un anno siamo di nuovo (o di vecchio?) al medesimo clima, più … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dove erano?

Quando si prova a difendere il proprio posto di lavoro si è assolutamente degni di rispetto e solidarietà. Per cui è da salutare in modo positivo la manifestazione di sabato scorso da parte di alcune centinaia di lavoratori della banca … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Lo zuccherificio del raddrizzamento

Come lo zucchero filato che all’inizio ti piace, poi dopo tre o quattro morsi comincia a “stuccare”, lo stesso effetto mi stanno dando i fiumi di inchiostro, intrisi di dolcificante e fruttosio, sul raddrizzamento della Costa Concordia. E’ tutto uno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti