Archivi del mese: febbraio 2014

Il sorriso e l’animale

Ci sono giorni (non molti, purtroppo), in cui fare il giornalista (o provare a farlo) ti regala se non proprio soddisfazioni, almeno attimi di sorrisi. Qualche giorno fa sono andato, appunto per lavoro, a fare un servizio sul Centro Diurno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Avevamo torto ma insomma avevamo ragione

Ne avevo già parlato a suo tempo (https://eliofanali.wordpress.com/2012/06/20/e-su-moss-come-la-mettiamo/), ne riparlo adesso dopo che, a seguito di corsi e ricorsi, la situazione pare definitiva. David Moss, ex giocatore della Mens Sana, è stato assolto dall’accusa di violenza sessuale (http://www.lanazione.it/siena/cronaca/2014/02/25/1031148-david-moss-violenza-sessuale.shtml). Perchè mi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Molto rumore per (quasi) nulla

Molto rumore per (quasi) nulla. O, perlomeno, per niente che, di fatto, interessi la vita quotidiana dei cittadini. E’ un po’ quello che è accaduto nel Consiglio Comunale di ieri a Siena. I fari non erano, purtroppo, puntati sulle questioni … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Carta di identità

Ho mille dubbi e milioni di perplessità sul nuovo governo di Matteo Renzi: per qualche nome, per un’alleanza di partiti che è la medesima del precedente governo, per la volontà ferrea (e assurda) di cancellazione delle amministrazioni provinciali, per alcune … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Mens Sana, l’obbligo di provarci (come per il Siena)

Che lo sport cittadino, soprattutto (ma non solo) le due entità maggiori, sia in crisi non lo scopro certo io e non adesso. Che tale crisi sia influenzata certo dal mancato apporto del Monte dei paschi, ma anche da diversi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

La domenica mattina: osare

Credo che sia necessario riacquistare un po’ di ambizione. Quella positiva, s’intende, quella che non trascende nella superbia e che rimane nei confini di una sana umiltà. Quella che, in qualsiasi ambito della vita, fissa l’asticella un po’ più in … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Unisi, guardiamo qualche dato (vero)

Spesso è complicato fare informazione. Ed ancora più complicato fare “buona” informazione. Le routine produttive e la quantità di comunicazione che bombarda anche i mass media impedisce spesso di fare approfondimento completo e preciso. Un conto è quando questo accade … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento