Proposte sì, timbri no

Leggendo i social network e il web, che poi spesso non rappresentano del tutto la realtà, soprattutto in piccole zone e in piccoli comuni, pare si stia scaldando la temperatura a Monteroni d’Arbia per le primarie del centrosinistra del 9 marzo. In campo Maurizio Caldi del Pd e Gabriele Berni di Sel, entrambi, lo dico da esterno, persone che mi appaiono capaci e competenti di gestire un’amministrazione comunale, pur nelle difficoltà in cui si troverà nei prossimi anni, come gli altri Comuni, anche Monteroni d’Arbia. Poi saranno i cittadini che parteciperanno alle primarie prima e  gli elettori di Monteroni poi a decidere. La cosa particolare è che la tenzone non sia tensione fra i due, ma fra parte di coloro che appoggiano l’uno e l’altro. Di fatto, insomma, tornano le crepe del Pd o nei “simpatizzanti” dei democratici, perchè una parte dei “renziani” appoggia in effetti la candidatura di Berni. Ora, al di là del fatto che ognuno, in cuor suo, abbia la facoltà di appoggiare un po’ chi gli torna meglio e al di là del fatto che suoni quanto meno particolare che una parte dei sostenitori dell’attuale segretario del Pd (eletto a maggioranza l’8 dicembre scorso) non appoggi un candidato del Pd (deliberato, mi risulta, a maggioranza dall’assemblea del Pd, come dicono le regole statutarie), credo che, come già scritto altre volte, sia necessario superare le logiche di appartenenza a questo o a quella corrente, a questa o quella “parte”. Di questo o di quel passato, di timbrature e bollature. Uno schema che credo debba valere un po’ per tutti gli altri comuni, anche in vista della campagna elettorale. Che ci sia un confronto, anche aspro, reale e trasparente (leale è chiedere troppo?) sulle idee e le proposte per il territorio, senza “bollare” questo o quello, come le regole sloganistiche di adesso vogliono per forza imporre. Credo sia questo quello che interessi di più i cittadini, soprattutto in un momento così difficile per le famiglie. Del resto, siamo obiettivamente stanchi. Almeno io. https://eliofanali.wordpress.com/2014/01/21/9-marzo-renzismi-cuperlismi-e-civatismi/.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...