Vacci a capire qualcosa

Fare pace con il cervello. Ho usato questa espressione un po’ forte nel mio “videomessaggio” di ieri su Siena Diretta Sera (Siena Tv) condotta da Daniele Magrini. Era riferita al fatto che diventa difficile pensare di provare (e la “prova” mi pare alquanto complicata) a trattenere la direzione della banca Monte dei paschi a Siena e, allo stesso tempo, pensare di non far “seguire” alla Fondazione l’aumento di capitale ormai prossimo. Delle due, l’una: o si pensa a dar battaglia (più facile perderla che vincerla) per la direzione stessa, attraverso il flebile legame che ancora rimane con il territorio, attraverso la Fondazione stessa e la partecipazione alla governance; oppure si decide, una volta per tutte, di dare vita ad una Fondazione che non sia più “Mps”, di cui si è parlato anche in passato (qualcuno l’ha chiamata “Fondazione Siena”). Ogni strada ha i suoi ciottoli, le sue curve e i suoi ostacoli, però taluni movimenti politici o di opinioni, compresi alcuni “opinionisti” che leggo (che non sono economisti e che magari non perdono occasione di incolpare il sistema dove erano dentro mani e piedi, il curriculum fa fede…), dovrebbero, per l’appunto, fare pace con il proprio piano superiore. Altrimenti si rischia di fare proposte modellandole a seconda del proprio tornaconto, che sia elettorale di altro tipo. Un po’ come quelle forze politiche che “cavalcano” le situazioni a seconda del momento. Così Siena diventa “un museo” quando non viene organizzato niente; ma, improvvisamente, diventa una discarica a cielo aperto o un ricettacolo di scalmanati quando i locali aprono e fanno musica.  Oppure quando si accusa il Comune di non far rispettare le regole, però poi quando arriva la Polizia Municipale a chiudere un locale lo si accusa di voler desertificare la città. Vacci a capire qualcosa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...