Con la ragione e mai con il torto (e tre ps)

L’ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai con il torto. Mi vengono in mente queste parole dalla Puglia dove, serenamente, sto staccando la spina. Dal lavoro, certo, nonostante lo ami. Più che altro, però, da quel tipo di atteggiamento che, purtroppo, permea molta della vita cittadina e non di questi tempi. “Invidio” (si fa per dire) molto chi non ha mai dubbi e fa della certezza assoluta il suo stile di vita; chi, insomma, ha sempre e comunque ragione e straparla dal pulpito della Verità, omettendo però che si tratta di una “sua” verità (lettera minuscola). Con le armi dell’insinuazione, dell’ironia (presunta), perfino della mezza bugia. Financo alla violenza verbale. E’ bene, per un po’, staccarsi da questo tipo di situazione, contemplare le spiagge del Salento e leggere qualche buon libro. Mi soffermo solo un attimo pensando a Siena. Credo che tutto quello che sia accaduto, paradossalmente, sia una straordinaria opportunità. Quella di dimostrare che i senesi non siano “gente vana”, ma gente capace di ricostruire come dopo la peste. Purtroppo, come da dialogo di oggi su una chat di Facebook con un amico, l’impressione è che ci si divida fra coloro che preferiscono lamentarsi che è meglio che lavorare e quelli che invece pensano che semplicemente siano cambiate le mele da baciare. Per non dire di peggio.

Ps uno: gli istituti scolastici religiosi dovranno pagare l’Ici (http://www.comune.livorno.it/_nuovo_notiziario/it/default/23476/Istituti-scolastici-religiosi-dovuta-l-Ici-La-Cassazione-d-ragione-al-Comune.html): del resto sarebbe del tutto normale, in un paese normale. Appunto. Accadrà anche a Siena?

Ps due: L’università è prima ancora nella classifica del Censis (http://www.unisi.it/unisilife/notizie/luniversita-siena-primo-posto-classifica-censis-repubblica). Eppure SienaTafazzi continua a dire che va tutto male.

Ps tre: per tutto il resto mi permetto di consiglierare vivamente la lettura del blog “La Martinella” che negli ultimi giorni regala spunti interessantissimi su Pd, Divina Bellezza, bici elettriche e quant’altro (https://lamartinelladisiena.wordpress.com/).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Con la ragione e mai con il torto (e tre ps)

  1. marco ha detto:

    Va bene tutto ma che a ricostruire siano quelli che hanno distrutto la citta’ ……mica e’ normale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...