Aggregare (e due ps)

Parola d’ordine “aggregare”. Mancano teoricamente due anni e mezzo alle elezioni comunali a Siena, ma le grandi manovre sono già cominciate, da destra a sinistra. Situazione indecifrabile (o forse fin troppo decifrabile?), perchè il panorama è frastagliato e aperto a tutti i possibili scenari. Il che non esclude clamorosi colpi di scena. Chi si sta muovendo da un po’ di tempo con un progetto di lista civica tutta senese è Eugenio Neri, mentre il così detto “tavolo dell’alternativa” avrebbe al momento perso qualche pezzo: Lega Nord, Impegno per Siena, Forza Italia e area di centrodestra sarebbero ancora seduti, così come il Psi. Ma a questa alternativa non partecipano e non parteciperanno Sinistra per Siena e Movimento Cinque Stelle, mentre le posizioni di Enrico Tucci appaiono vicine a quelle di Neri. Nero su Bianco sta poi compiendo un percorso che, anche nelle dichiarazioni di alcuni esponenti, appare abbastanza autonomo e sganciato dal resto delle attuali opposizioni. C’è poi l’area riconducibile al centrosinistra ed anche qui la situazione è molto “liquida”. Si va dall’area di Alberto Monaci, passando per chi ha come punto di riferimento il neo consigliere Stefano Scaramelli, mentre stanno lavorando sul territorio sia il gruppo di Società Aperta (Marzucchi e Riformisti) che Siena Cambia, che di fatto ha aggregato parte di Sinistra Ecologia e Libertà. E poi c’è il Partito Democratico “vero e proprio”, con le sue mille sfaccettature e i mille rivoli. Ho l’impressione che la campagna elettorale, mai finita in realtà, produca mesi interessanti: se non dal punto di vista dei contenuti, da quello delle alleanze e dei candidati.

Ps uno: come scrive “La Martinella” (https://lamartinelladisiena.wordpress.com/2015/11/20/rifritto/) il grillino Giannarelli si è detto “colpito” dal fatto che Ceccuzzi sia stato fatto fuori dalla componente Monaci per questioni legate a Mps. Non ci voleva una commissione d’inchiesta, sinceramente, per capire questo. Magari per altro, sì. Noi non siamo ne’ stupiti, ne’ colpiti. Anche se qualcuno continua a dire che si è trattato di un problema di bilancio.

Ps due: brutta nottata per i residenti della zona nord fra via Mameli e Porta Camollia a Siena, con furti e tentativi di furti. I dati della Questura dicono che la situazione continua ad essere tranquilla, ma monitorare la cosa deve essere una priorità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Aggregare (e due ps)

  1. Pingback: Rassegna Stampa – Pinassi vs Piccini: si farà l’incontro? La Questura dice Tranquilli!!! Ma Tranquillo fece una finaccia… | IL SANTO NOTIZIE DI SIENA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...