Criminalità: ecco l’arcano (e tre ps)

Svelato l’arcano. Più o meno. In un post scriptum dei giorni scorsi evidenziavo il fatto secondo il quale la classifica di “Italia Oggi” (che colloca Siena all’undicesimo posto in Italia come qualità della vita) avesse una mezza incongruenza sui dati relativi alla criminalità: Siena, in quella graduatoria, è data in calo, mentre i dati diffusi dalla Prefettura-Questura parlano di una diminuzione dei reati negli ultimi mesi. Il problema è semplice: Italia Oggi, per scelta redazionale, fa riferimento ai dati 2013 e, in generale, a quelli ratificati dall’Istat. Una convalida che arriva più tardi rispetto a quella del Viminale e che è usata ad esempio da “Il Sole 24 Ore”, che infatti fa riferimento al 2014. Fra il dato Ista e quello del Viminale non ci sono variazioni (ovviamente per lo stesso anno di riferimento), c’è solo un problema di convalida successiva. La questione è però che il 2013 per la criminalità a Siena, come evidenziato  dalle stesse autorità, è stato un anno complicatissimo, mentre nel 2014 c’è stata inversione di tendenza, in linea peraltro con gli anni precedenti. Ecco svelato dunque l’arcano. Come detto altre volte (e faccio mea culpa) prima di scrivere, parlare o diffondere messaggi non del tutto veri (soprattutto su argomenti così sensibili e delicati) bisognerebbe approfondire un po’ di più. Peraltro sull’argomento questa mattina è in programma una conferenza stampa della Polizia di Stato, che rendiconterà sull’attività del 2015. Dai dati alla percezione: i numeri, in tutti i sensi, non esauriscono l’argomento, benchè abbiano comunque una rilevanza. E quand’anche dovessero essere positivi, come avviene per altri parametri, devono essere sempre un punto di partenza e non di arrivo.

Ps uno: in queste ore Niccolo’ Guicciardini, ex segretario provinciale del Pd (dimissionario), dovrebbe essere nominato dal sindaco Giacomo Bassi come vice sindaco di San Gimignano al posto dell’altrettanto dimissionario Simone Burgassi. Per dovere di cronaca ricorderei che un vicesindaco di un comune comunque importante come quello valdelsano percepisce un’indennità di crica 1300 euro mensili (lordi, s’intende e nel caso non abbia altre remunerazioni).

Ps due: oggi ultimo consiglio comunale dell’anno a Siena. Dovrebbero essere ratificate le dimissioni di Eugenio Neri, verrà sostituita in consiglio comunale da Maria Isabella Becchi di Nero su Bianco.

Ps tre: rilancio l’appello de “La Martinella” (https://lamartinelladisiena.wordpress.com/2015/12/29/appello-a-club-unesco-fai-italia-nostra-per-le-papesse/).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...