I dati della Gran Fondo (e due ps)

Ogni tanto mi piace parlare (scrivere) di dati, di numeri e di fatti, dunque, incontrovertibili. Sono ad oggi 1555 (ma mancano all’appello circa 120 iscrizioni da registrare) gli iscritti alla Gran Fondo Strade Bianche, la corsa ciclistica dei dilettanti che si tiene il giorno dopo le Strade Bianche Pro, quella del 5 marzo. Piccola premessa: la due giorni (nell’ambito della “Siena Sport Week End”) ha la filosofia di aggregare i professionisti (con tutto l’indotto che si portano dietro) a tifosi e sportivi che magari il giorno successivo poi su quelle strade ci vanno anche. Questi, è evidente, in modo pure da provare ad allungare la permanenza a Siena, con tutto ciò che ne consegue, sempre in termini di “Indotto” (esercizi commerciali, alberghi, ristoranti, eccetera). Ma andiamo a vedere da dove arrivano (dati ufficiali Rcs) coloro che si sono iscritti alla Gran Fondo, non potendo poi tracciare al momento eventuali familiari, amici o semplicemente dirigenti e accompagnatori. Dei circa 1400 italiani, qualcosa più di trecento arrivano dalla Toscana, ma “solo” 74 dalla provincia di Siena. Altrettanti (294) dalla Lombardia, poi ci sono rappresentanze da tutta Italia. Dei 130 stranieri, maggioranza dalla Gran Bretagna, poi ci sono rappresentanti di Belgio, Olanda, Svizzera, Spagna, Germania, Australia (4), Stati Uniti (4), Brasile, Kenya, Russia, Costa Rica e tralascio altri paesi d’Europa. Non aggiungo altro. Ecco, ora potete pure cominciare a dibattere delle cacche (con rispetto parlando) che forse saranno sparse durante un’iniziativa di “Sport Week End” (ricordo, prontamente ripulite nelle scorse edizioni) e del fatto che il corso deve rimanere uno specchio lucido, in modo che la mattina di domenica potete andare a comprare le paste al Nannini. In ciabatte, s’intende, altrimenti si rovina qualcosa. Oppure fare polemica perchè starete una mezz’ora in fila domenica o posteggerete l’auto a dieci metri da casa, invece che a due.

Ps uno: ancora sull’Aru. Capisco sia complicato, ma (lo dico anche a me stesso) prima di aprire bocca sarebbe interessante informarsi. “La Martinella” lo ha fatto: https://lamartinelladisiena.wordpress.com/2016/02/17/s-prospero-lultima-aru/.

Ps due: regole certe per tutti. E’ quello che ci vuole sempre, figuriamoci nel centro storico. (http://sienafree.it/siena/142-siena/78666-siena-chiuso-per-5-giorni-esercizio-pubblico-in-via-pantaneto-per-violazioni-amministrative).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...