Difficile

E’ difficile. E’ stato difficile. Se per tre anni non ne ho quasi mai parlato, tanto meno scritto, mi pare evidente quanto sia sensibile sull’argomento David Rossi. Per tanti motivi che, come ho detto martedì scorso in tv nella puntata de “Il bianco e il nero” su Siena Tv (Il Bianco e il Nero ) preferisco tenere per me e spiegare, semmai e a chi lo vorrà, di persona. Solo dopo tre lunghi anni ho trovato la forza di sfiorare l’argomento.  Qualcuno, vista la mia professione, potrebbe farmene una colpa. Non importa, la prendo tutta, consapevole che, in cuor mio e nel mio piccolo, quello che ho potuto fare ho fatto. Oggi mi permetto solo di dire poche cose, tenendomi (ancora) per me le altre. La marcia silenziosa di ieri è stato un bel segnale. Concetto semplice, ma chiaro. Per quanto, purtroppo, rilevi oggi qualche “speculazione” (notare le virgolette) più o meno politica. Me lo aspettavo, sebbene sperassi che fosse l’equilibrio a prevalere. Non è così. Evidentemente non è il momento. Non importa. Quello che è importante è la richiesta di verità. Fondamentale. Verità per capire cosa sia realmente successo, che si tratti dell’una o dell’altra ipotesi. Verità che in questa fase solo un soggetto “terzo”, cioè la magistratura, può dipanare. E’ una responsabilità, di fronte a tutti: familiari, amici, conoscenti, città. Resta l’emozione, resta il ricordo di quei giorni cupi e bui, compresa quella sera di tre anni fa quando mi ritrovai a vagare vicino all’arco dei Rossi incredulo di tutto quello che era lì davanti a me, a pochi metri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Difficile

  1. antonio ha detto:

    purtroppo, come in tante altre faccende, la paura ci imbavaglia. perchè non diciamo chiaramente che i primi inquirenti (che hanno nomi e cognomi) hanno sbagliato? e non è un opinione, ma lo dicono i fatti (mancato controllo sulle presenze, telefonate, email etc). non so se l’hanno fatto volutamente (ma spero di no) o per scarso impegno e capacità, ma è lecito chiedere la Verità, quella vera, per sciogliere ogni dubbio, altrimenti ognuno speculerà sempre (anche politicamente) e ne avrà tutti i motivi

    • eliofanali ha detto:

      Semplicemente perchè l’indagine è stata riaperta e bisogna attendere la sua chiusura, in un senso o nell’altro. La verità: questo chiediamo a gran voce, di certo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...