Tra social e realtà

Mi chiedo cosa succederebbe se provassimo a tenere chiuso per qualche tempo il profilo di Facebook e se ci apparisse o meno un mondo diverso da quello che apprendiamo attraverso il filtro dei social. Una sorta di realtà virtuale che rischia di annebbiare la verità. Sarebbe un esperimento antropologico e sociale di sicuro interesse. In ogni caso ho come l’impressione (l’ho scritto in altre occasioni) che i “dibattiti” (si fa per dire, perchè tali non possono essere se li racchiudiamo in 140 caratteri o giù di lì) sui social siano sempre più fini a se stessi, in una sorta di “guerra” a colpi di slogan e di hastag. Non dico che non siano utili, ci mancherebbe; è deleterio l’uso (spasmodico) che se ne fa. L’ultimo scontro, molto aspro, si è verificato fra il consigliere regionale (Pd) Stefano Scaramelli e il sindaco di Siena (Pd) Bruno Valentini. Oggetto: la scuola dell’infanzia delle Scotte. Botta e risposta, contro-botta e contro-risposta, tutte al vetriolo. Coadiuvato tutto anche da altri politici; e non sono chiaramente mancati i commenti delle forze di opposizione. In tutto questo non ho ancora capito la cosa fondamentale: sarò lo specchio del cittadino medio o sono particolarmente duro di comprendonio? I fatti: alcune settimane fa la “politica” interviene sulla scuola d’infanzia al policlinico delle Scotte che stava per essere cancellata se non ridimensionata dal ministero. Poi il dirigente della scuola Mattioli, da cui la sezione ospedaliera dipende, fa sapere che non ha le risorse per i docenti. Quindi la ridda di dichiarazioni, l’allarme di Valentini, la risposta di Scaramelli. Poi  l’assessore regionale Cristina Grieco, che un comunicato più “istituzionale” rassicura tutti. Poi altre botte. Insomma si può sapere cosa accadrà alla scuola d’infanzia, che è la cosa più importante? Nel frattempo uno dei massimi dirigenti cittadini dello stesso Pd, Maurizio Ferretta, ha rassegnato le dimissioni: “L’uso eccessivo dei social sminuisce gli organismi e la discussione all’interno del partito”. Come dire, il dibattito si può fare su Facebook, ma poi ci sono anche le assemblee. Per l’appunto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Tra social e realtà

  1. Pingback: Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Il Fenomeno del Sindaco e i panni lavati su FACEBOOK… Il Marchese del Grillo infastidisce, ma Lui se ne frega!!! | IL SANTO NOTIZIE DI SIENA

  2. Frankie Burrini ha detto:

    Inoltre, litigare (politicamente) su FB costringe la gente a schierarsi mettendo i vari mi piace e/o commentando, craendo – di conseguenza – attrito anche tra le persone, che agiscono più ingenuamente risepetto alla furba dialettica politica. Insomma, non è proprio il posto giusto per quel tipo di uscite.

  3. Ferdinando ha detto:

    Alessandro hai ragione da vendere. Tutti leoni da tastiera nel silenzio di casa o del proprio ufficio: Scaramelli, riporto testualmente anche se non completamente, scrive:
    ” Allora! Facciamo a capirsi: se quel fenomeno del Sindaco di Siena pensa di speculare di visibilità in merito alla storia della #scuola di #infanzia delle #scotte, bene sbaglia di grosso. Basta.”
    Mi fermo qui e domando:
    1) E’ così che il Sig. Scaramelli considera, politicamente parlando, il Sindaco di Siena, il Sig. Valentini?
    2) In caso affermativo ci può spiegare perchè non ha colto l’occasione della mozione di sfiducia?
    3) Quando parla di lavare i panni in casa si riferisce a FB?
    Grazie.

  4. paola ha detto:

    ma dopo tutto questo,qualcuno lo sa che la scuola dell’infanzia alle scotte non c’è più? quali,tra questi signori politici dobbiamo ringraziare? la suola,statale,copriva l’arco della giornata ai bambini degenti ,come hanno pensato di risolvere per la fascia dei bambini da tre a sei anni il prossimo anno scolastico?
    sono veramente indignata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...