Da Porta Camollia a Porta Romana

Stamani prendo spunto da un post che ho letto su Facebook (a testimonianza che non tutto quello che viene pubblicato sui social è negativo…anzi) e, in parte, dall’iniziativa “Senesi nel mondo”, il cui primo incontro si è tenuto ieri nella Sala delle Lupe. “Orgoglioso – scrive Dario Caro, in “trasferta” in Danimarca – , sempre di piu’, di come Siena sia conosciuta ed apprezzata in giro per il mondo. Dalla California alla Danimarca. Colleghi dalle piu’ svariate parti del globo terrestre. Gente che incontro a caso. Tantissime persone che conoscono ed esaltano Siena. Oggi ho conosciuto un irlandese, professore di arte, che era stato a Siena per il Palio: “uno spettacolo meraviglioso, sono stato anche alla cena il giorno prima della corsa”. “Ah si, e in che Contrada sei stato?”. “Non ricordo il nome. Aveva i colori rosso-blu”.”Senti bene!…”. A parte questo, sono comunque molto soddisfatto di aver conosciuto l’ennesima persona che e’ rimasta incantata da Siena e dalla nostra festa”. Potrei fare tanti altri esempi di amici che sono all’estero per scelta, per necessità, per lavoro, per studio e che altrettanto spesso mi riportano lo stesso pensiero. Ho sempre più la convinzione che Siena sia vista in un altro modo rispetto a quello che noi ci immaginiamo e viviamo “da dentro”. I problemi ci sono, alcuni di questi sono stati e sono enormi, ma ho l’impressione che i “senesi” (notare le virgolette, perchè il concetto di senesità a volte mi fa paura quando non ribrezzo) abbiano una visione ristretta e legata alla negatività di un territorio che, nonostante tutto le cose che sono passate (e per le quali bisogna giustamente individuare bene le responsabilità), rimane un luogo dove le cose non vanno così male. Fermo restando che ce ne siano certo moltissime da migliorare, che non avere lungimiranza e curarsi sugli allori, come non tollerare spirito critico siano stati problemi reali del passato,  che il paragone con altre realtà, anche vicine, valga fino ad un certo punto. Come dico spesso, il mondo non inizia a Porta Camollia e non finisce a Porta Romana. In tutti i sensi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...