Alcune risposte (e quattro ps)

Dibattito nel Leocorno su centro storico e vivibilità prima, lettera aperta del Drago poi (Drago). Sono segnali importanti, che mostrano vitalità e attaccamento alla città e al territorio e che, in passato, altre Contrade di Siena hanno mostrato, magari in altre forme (ad esempio il recupero di porzioni del territorio – mi viene in mente la Selva – o i lavori fatti per il recupero delle mura – mi vengono in mente Bruco, Giraffa, Nicchio, sperando di non dimenticare qualcuno). E’ una risposta a chi pensa, crede o scrive che le Contrade siano realtà immobili o, peggio, piegate ad una cultura “di sistema” cittadino. Questo movimento, unito al documento del Magistrato dopo gli avvisi di garanzia, credo sia una bella risposta. Pacata, equilibrata, ma complessivamente decisa e, soprattutto, costruttiva.

Ps uno: per la (credo) milionesima volta dall’incontro avuto fra amministrazione e comitati cittadini è stato ribadito – fra altre cose interessanti, come il dimezzamento del bollino da settembre per le Aru già esistenti –  come l’Aru a San Prospero non verrà fatta. Capisco che a volte è più semplice leggere un titolo rispetto ad un intero articolo, ma uno sforzino sarebbe gradito. Le problematiche di viabilità, Ztl, Aru stesse, centro storico e zone limitrofe non sono risolte, ma possiamo toglierci dalla testa l’Aru di San Prospero prima che diventi un’ossessione psichiatrica? Grazie.

Ps due: sulla questione Pinacoteca-Santa Maria della Scala, di cui ha parlato Daniele Magrini sul “Corriere Fiorentino” e nella trasmissione “Di Sabato”, riprendendo il documento pubblicato dall’ex sindaco Piccini, proveremo come Radio Siena Tv ad approfondire la questione in uno speciale de “Il bianco e il nero” in onda giovedì sera alle ore 21,45.

Ps tre: bella riflessione del blog “La Martinella” su alcune questioni, compresa quella delle merci nel centro storico (Martinella).

Ps quattro: a proposito di rifiuti, occhio che il 15 giugno ci sarà un altro sciopero. (rifiuti).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...