Frati, un compito non di poco conto

Francesco Frati guiderà dunque l’ateneo senese fino al 2022. C’è certo l’ombra un possibile ricorso derivato da questo giallo  sul quale mi permetto di dire che pare si tratti più di un’interpretazione su una norma che una certezza, ma l’ex pro rettore ha vinto su Felice Petraglia per quasi cento voti: spetterà quindi a lui il compito di guidare l’Università; un compito probabilmente anche più importante del passato. Per almeno due aspetti. Il primo: l’Università esce da un periodo nero, fatto di buchi di bilancio e situazione disastrosa dal punto di vista finanziario. E’ innegabile che Frati rappresenti la linea di continuità con quanto fatto da Riccaboni, visto che è stato pro rettore e ha accompagnato il quasi ex Magnifico (sarà ex il 1 novembre) da sempre. I dati dicono che la gestione Riccaboni ha portato a bilanci non più in (grave) rosso, pur con enormi sacrifici del corpo dei tecnici-amministrativi e diete dimagranti un po’ dovunque. Il secondo: più di prima, vista la situazione generale della città, l’Università sarà punto di riferimento del territorio: per ricerca e didattica, tematiche senz’altro prevalenti nella “mission” dell’ateneo, ma anche per occupazione e “indotto”, che va dall’attrattività a tutti i servizi correlati con la didattica, gli studenti, i professori. E che investono anche l’attualissimo tema della “movida” cittadina. Senza poi dimenticare l’importante “propaggine” legata alla ricerca con il polo ospedaliero, quello biotecnologico e le scienze della vita, che come sottolineavo ieri è diventato fondamentale per gli aspetti occupazionali. Insomma il compito di Frati non è di poco conto. Ma su questo avevamo pochi dubbi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...