Il vero problema

E così, come “predetto” (era facile, s’intende) ieri sul blog, Monte dei paschi chiude il 2016 in perdita (leggi qui). Prevedibile, perchè anche coloro che non sono laureati in economia o non fanno le analisi dei bilanci (ma seguendo Facebook pare lo facciano in tanti, quasi tutti) avrebbero facilmente intuito una situazione “complicata”. Ma nello spulciare i dati, più che il risultato negativo, dovuto in gran parte alle rettifiche sui crediti deteriorati, la problematica è, come evidenziato in qualche post delle settimane scorse su questo blog, la “fuga” dei depositi per “paura di fallimento”. Cosa che tecnicamente, per Rocca Salimbeni, non è realizzabile; come, per le norme europee (nemmeno italiane), non è realizzabile andare a toccare i conti correnti. Eppure – qualche indiscrezione dice anche da parte di persone molto legate alla banca stessa – nel 2016 la “fuga” è proseguita. Ovviamente si possono mettere sul tavolo tutte le teorie del mondo: commissariamento, statalizzazione, aumenti di capitale eccetera eccetera, ma se la banca perde la caratteristica principale di banca retail, ovvero la raccolta degli investimenti dei risparmiatori, possiamo direttamente chiudere il bandone, per davvero. Non sarebbe forse il caso di spendere due euro per una campagna della banca in questo senso? Tranquilli (lo dico ai tuttologi di facebook) con due cartelloni e due pubblicità il bilancio rimarrebbe comunque negativo: si chiamano investimenti, non si risana niente risparmiando su quelle due lire. Ma magari sono utili.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il vero problema

  1. Esatto, tra l’altro sempre per dire (sempre) la verità (che è sempre più ascoltata):

  2. Pingback: Editoriale de Il Santo con Rassegna Stampa – Caccia ai birbanti che hanno osato… L’anticorruzione vuole il commissariamento di SEI TOSCANA… Martedì dell’Eretico per chi non l’ha visto… | IL SANTO NOTIZIE DI SIENA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...