Affastellare (e due ps)

Capisco che “piove, governo ladro”, sia ancora più comprensibile in una città che ne ha subite tante negli ultimi anni. Capibile, comprensibile, perfino giustificabile, ma non apprezzabile, soprattutto in un tempo medio-lungo. Perchè affastellare tutto e tutte le situazioni non serve a ristabilire la verità e alla ricostruzione, anzi fa una grande confusione e basta, aumenta i mal di pancia invece di saziarli con la ricostruzione “storica” che tutti – giustamente – perseguiamo (o ci proviamo). Invece si mettono insieme i “graffitari” tipo il celeberrimo Hip-Hop con lo scandalo Mps, la questione del palaestra con la morte di David Rossi, che già detta così mi pare cosa abbastanza “antipatica”, per non dire di peggio. Ed ancora, si idolatrano prima le forze dell’ordine e subito dopo si denigrano perchè perseguono gli “scrittori” murali anti Mussari e non quelli che deturpano da mesi i muri del centro storico (non capendo – banalmente – che i primi – ahimè – sono andati in giro con maschere bianche addosso  e spray in mano alle 5 di mattina, i secondi agiscono nell’ombra più completa), fermo restando che – normativamente – sono punibili entrambi, mentre sul giudizio “morale” ognuno ha una propria coscienza e fa le opportune valutazioni. E’ il classico gatto che si morde la classica coda, perchè finchè questa città e questa “comunità” non sapranno agire con equilibrio anche di fronte a queste situazioni, la tanto sospirata “verità” non si raggiungerà. Mai.

Ps uno: Renzi ha dato il via  – pare – alla fase congressuale. Stabilito dunque il calendario del Pd (anche a Siena): prima congresso, poi elezioni. Via alla bagarre.

Ps due: l’associazione Polis organizza il dibattito “Tutte le strade (e le ferrovie) che portano a Siena”. Già sul titolo avrei da dire qualcosa, mi limito all’ “aperitivo conviviale” che segue l’iniziativa. Benissimo. Pagare i fornitori, nel frattempo?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...