(Ri)posizionamenti

L’ho detto in un servizio su Radio Siena Tv, l’ho scritto poi sul “Corriere di Siena”. Sono cominciati i (ri)posizionamenti nel Partito Democratico in vista del congresso-primarie o come volete chiamare il percorso che – ancora una volta – chiamerà il popolo Dem a eleggere il proprio segretario. Personalmente so già che tale “campagna” mi appassionerà ben poco, ma proverò – asetticamente e obiettivamente – a cercare di capire: le differenze, le proposte, le dinamiche. A Siena (comune e provincia) se ne parlerà dopo l’estate: ovviamente per quanto riguarda (eventuali) nuovi organismi dirigenti, perchè il posizionamento di cui sopra si sta già assestando. Saranno passati quasi quattro mesi, quindi la votazione nazionale sarà quasi già in archivio. Ma non troppo. Innegabile infatti che le dinamiche a cui assisteremo nelle prossime settimane avranno “strascichi” anche verso il congresso cittadino e provinciale e, dunque, anche poi nelle scelte dei o del candidato verso le elezioni nel 2018. Sicuramente infatti da queste parti assisteremo a ri-ri-posizionamenti, dopo i ri-posizionamenti di queste ore e giorni. Perchè Siena fa storia tutta a se. Oppure no? In ogni caso, la cosa già mi annoia prima di cominciare. Ho come l’impressione, per una volta, di non essere in minoranza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...