In curva (e due ps)

Suonate i tamburi, accendete i fumogeni, attivate i megafoni: non siamo in una (personalmente luogo a me caro) curva di uno stadio, ma sui social. Oggetto: il nuovo “Regolamento per il contrasto del fenomeno dell’abuso di sostanze alcoliche nel centro storico“. E quindi divisione totale fra “antiproibizionisti” e “proibizionisti”: magari, però, fosse un dibattito approfondito su questi tempi, come negli Stati Uniti di Al Capone. Il problema non è infatti l’idea di fondo, che è legittima in entrambe le curve. Il problema è la superficialità con cui – in quasi ogni caso – si osservano le cose e si mandano avanti le proprie tesi. Non solo senza aver letto l’intero documento (mi dicono che presto sarà online sul sito del Comune di Siena), ma non prendendo neppure in considerazione tutte le varie sfaccettature dell’argomento, bensì cogliendo una parte di esso, una frase, un mezzo risvolto e facendone una bandiera (a favore o contro, s’intende) da sventolare, possibilmente contro qualcuno, lanciando una frase su Facebook: il Comune, gli studenti, gli esercenti, le Contrade, i briachi, gli astemi, i noiosi, i divertenti, i buonisti, gli estremisti, i vomitanti, i benpensanti, i buttafuori, i buttadentro, i residenti eccetera. Senza contare, ovviamente, il salto del fosso continuo di chi vorrebbe portare avanti una battaglia politica: una di volta di qua (“No al centro come un museo”), una voltà di là (“Niente movida in centro”); una volta di qua (“Affitto agli studenti”), una volta di là (“Siena ai senesi”). Prima o poi si fermerà?

Ps uno: sul dibattito in consiglio comunale di ieri sul detto regolamento, due annotazioni. Ernesto Campanini di Sinistra per Siena ha dimostrato – secondo me – coerenza nel votare un ordine del giorno della maggioranza che riprendeva gran parte di un documento da lui (e da Giuseppe Giordano) firmato; secondo me sarebbe bello che ogni tanto avvenisse anche l’inverso. Nero su Bianco ha votato tutti gli atti a favore, anche quelli della maggioranza.

Ps due: leggo sul “Corriere di Siena” dell’ennesima girandola di nomi di candidati a sindaco. Avanti così, la cosa si fa molto interessante.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...