Nuovo 118 in agitazione

Odio autocitarmi, ma questa volta lo faccio: io l’avevo detto. E, come pubblico su Radio Siena Tv (non è la prima volta di una “primizia” ultimamente…un po’ di auto-celebrazione ci sta ogni tanto) ci sono molti problemi nella nuova organizzazione del 118, che di fatto accorpa Siena e Grosseto ma che dovrebbe poi accorpare in futuro anche Arezzo. Un paio di premesse: che Siena abbia vinto – ogni tanto capita – questa battaglia e sia diventata centrale in questo progetto è sicuramente un dato positivo; che ogni riorganizzazione porti a problematiche più o meno ampie è altrettanto pacifico. Ma – leggendo anche la missiva pubblicata in anteprima sullo stato di agitazione dei medici – qualche questione c’è: riorganizzazione a due velocità, poca concertazione, poca comunicazione, poca trasparenza e tanto altro. Del resto i medici – con tutto il rispetto di tutti – non sono certo la Fiom di Landini e se scendono in piazza o meglio “si agitano” qualche problematica deve  pur esserci. I “rumori di fondo” su questa questione erano già stati registrati nel mondo del volontariato, soprattutto in quello delle Misericordie; anche a fine gennaio, in un’iniziativa organizzata nella Biblioteca degli Intronati dall’assessore alla salute del Comune di Siena Anna Ferretti, proprio per cercare di concertare alcune delle questioni, erano emersi diversi punti interrogativi. Evidentemente la richiesta di dialogo – partita anche dalla stessa Ferretti – non è andata avanti come si sperava.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...