Allibiti

Non è un post politico, non è uno spot per qualcuno nè di livello mondiale, nazionale e tanto meno locale. Di questi tempi una premessa d’obbligo. E’ semmai un post legato a quello di ieri e alla furia superficiale con la quale, alcune volte nascondendosi dietro una falsa ironia, si commentano i fatti di questa città. La visita di Obama a Siena nel mondo “reale” è stata salutata con entusiasmo e perfino stupore; penso ad esempio ai tanti turisti e studenti americani, al di fuori del circuito mediatico italiano e cittadino, che sono rimasti letteralmente allibiti nel capire che il loro ex numero uno fosse a passeggio per le strade del centro storico di Siena; Obama era a pochi metri da coloro che, magari, otto anni fa lo avevano pure votato, ma che in otto anni non lo avevano mai avuto così a portata di sguardo. In quello “virtuale”, per fortuna solo in parte di esso, non sono mancati invece riferimenti diciamo “censurabili”, anche (ovvio) nei riguardi della stampa (certo, forse un po’ di accanimento di alcune testate c’è anche stato) o dei “costi per la comunità”, conditi dai normali “chissenefrega”. Ormai siamo abituati ai commenti da 14o caratteri, ma il punto sarebbe capire come la visita di Obama abbia avuto una risonanza mondiale e che anche un solo fotogramma dell’ex capo del mondo a Siena possa portare più benefici del migliore spot pubblicitario mai pensato (e pagato profumatamente dalla medesima comunità di cui sopra). Senza leccaculismi, ma con il cervello attaccato e funzionante: anche perchè, vorrei ribadirlo, la bellezza e l’attrattività della città non hanno colore politico. Almeno, non dovrebbero averlo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Allibiti

  1. leonardo ha detto:

    ben venga Obama a siena e tutti gli altri VIPS……se vuol dire pubblicità, per quanto sia buffo il mondo….accettiamo questi aiuti

    ma trattiamo per favore OBAMA come Mr Obama e non come un sant’uomo, Giudichiamolo, ringraziamolo, critichiamolo, andiamogli contro se portatori di opinioni differenti. critico il leccaculismo per Obama come il selfismo con belen o qualsiasi altro personaggio mostruoso di questa società.
    Insomma Obama non ha cambiato il mondo o ha inviato messaggi così innovativi e meritevoli di così tanta reverenza…almeno per me..un politico dei giorni d’oggi, non quel rivoluzionario che servirebbe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...