Gli orlandiani scelgono, il Pd nel gas

“La situazione del Pd non è liquida, è gassosa”. Così mi ha detto un “analizzatore” della situazione cittadina dei Dem in un dialogo fra il serio e il faceto. In effetti, mentre gli orlandiani hanno scelto il proprio candidato a Siena (sarà Fiorenza Anatrini, una vita fra politica e sociale), il panorama dei Dem appare quantomai variegato, soprattutto a Siena. Dove non ci sono solo maggioranza e opposizione (cioè renziani e orlandiani), ma anche correnti e correntine, quasi una per ogni iscritto. Ultima testimonianza è il documento firmato da sedici “cittadini” iscritti al Pd, fra i quali, però ci sono consiglieri comunali ed ex consiglieri ed assessori. Ovviamente sul piatto ci sono le candidature alle amministrative (leggi: conferma o meno di Bruno Valentini) e alle politiche (leggi: Parlamento) quindi le poltrone di segretario provinciale e comunale, non certo remunerative e molto meno “pesanti” del passato sono propedeutiche soprattutto a quello, al di là delle dichiarazioni sul rilancio del partito e il nuovo patto con i cittadini. Da qui a lunedì, giorno dell’ufficializzazione delle candidature con la presentazione delle firme (ne servono poche) ne vedremo delle belle. Dopo delle bellissime.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...