Pochi galli in tanti pollai (e un ps)

Chiusa la partita relativa alle liste elettorali in vista del 4 marzo, quello che mi viene da dire è che il mondo è bello perchè non vario. O, se preferite, come ho scritto stamani sul “Corriere di Siena”, che tutto il mondo è paese e ogni scarrafone è bello a mamma soia. L’impressione, infatti, è che più alla composizione delle liste elettorali si sia assistito ad un pollaio, in cui i galli siano stati, alla fine, uno per ogni recinto. Renzi, certo; ma anche Grillo e, se guardiamo fino in fondo, pure Berlusconi e Salvini. Quasi tutte le liste, infatti, mi pare siano state composte con il vecchio e mai desueto Manuale Cencelli, distribuendo a seconda delle esigenze fra minoranze, equilibri, territori (forse) e quant’altro. In pochi (punti?) possono vantare di aver fatto contare per davvero i celeberrimi riferimenti alle città e alle province. In tutto questo, alla fine, Siena si deve accontentare di pochi rappresentanti (un paio, di fatto) e di una (Susanna Cenni, ma candidata a Poggibonsi e non a Siena) con reali possibilità di salire in Parlamento per provare a difendere le istanze della città e del territorio. E’ un passo indietro, di certo, rispetto al passato. E sui questo – tutte le forze politiche, comprese quelli “antipolitiche” – dovrebbero riflettere.

Ps: io c’ho provato, ma nessuno ha voluto candidare Elio Fanali. Un vero peccato, visto il panorama. Potrei fare sempre il premier?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Pochi galli in tanti pollai (e un ps)

  1. Pingback: Editoriale de IL SANTO con Rassegna Stampa – Un amaro LUCANO per i 5 Stelle… Mankuso si dimette mandiamolo a Roma!!! | IL SANTO NOTIZIE DI SIENA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...