Pasqua decisiva (forse) e due ps

Pre-Pasqua (forse) decisivo a Siena, sia a destra che a sinistra (o giù di lì). Il centrodestra potrebbe ricompattarsi sull’avvocato Luigi De Mossi (Lega permettendo), anche per dinamiche regionali: bisognerà capire, sul fronte del Carroccio, come dire a Alberto Guasconi (lanciato nella notte fra sabato e domenica): “Guarda, abbiamo scherzato, grazie e a risentirci”, ma si sa che in politica cambia un po’ tutto dal giorno alla notte. A proposito di notte, oggi alle 23 scadono i termini per la presentazione delle firme per partecipare alle ormai celeberrime primarie del Pd, fissate il 15 aprile. Se in politica cambia un po’ tutto dalla mattina alla sera, nei Dem di Siena cambia tutto da un’ora all’altra, anzi da un minuto all’altro, quindi è difficile fare previsioni. Bruno Valentini partecipa di diritto e vince anche se non si presenta nessuno, nel senso che diventa il candidato a sindaco direttamente (bene chiarirlo perchè con questo Pd si potrebbe assistere anche a primarie con un solo candidato), Massimo Bianchi è difficile, Ivano Da Frassini forse, Giovanni Mezzedimi pure. Appuntamento a stasera (forse).

Ps uno: ogni tanto si riaffaccia in città il dibattito su stampa e informazione. Disponibile (come altre volte) a parlarne in maniera più che approfondita (ma approfondita per davvero). Bene o male vivo qui da diversi anni e conosco diverse storie (quasi tutte, anzi senza il quasi).

Ps due: se proprio non sapete chi candidare (anche alle primarie), Elio Fanali è disponibile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Pasqua decisiva (forse) e due ps

  1. Beatrice ha detto:

    Valentini si Valentini no, dilemma piu’ del Valentini che della gente. Ma non ha capito che ha fatto il suo tempo e la gente è stanca del suo esoso modo di fare? Non ha capito e Siena lo caccerà

    • Guido Elia ha detto:

      Personalmente è un dibattito che non mi interessa poiché prima di votare il PD mi farei appendere al pennone maestro dell’Amerigo Vespucci. Tuttavia per curiosità le chiederei se è sicura del fatto che i cittadini siano stanchi proprio di una persona nello specifico e non – per esempio – di queste beghe sui nomi, vuote di proposte e idee, che nulla ha a che vedere con le problematiche della città?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...