Proviamo a ragionarne (e tre ps)

Irrompe il Palio nel dibattito pre-elettorale. Più o meno. Pierluigi Piccini ha enucleato (leggi qui) alcuni punti su cui riflettere, l’avvocato Luigi De Mossi, sebbene vestendo la toga durante il processo ai contradaioli, ha rilanciato una questione interessante, a dir la verità già citata qualche settimana fa dal sindaco Bruno Valentini e coerente con il concetto “meta-giuridico” citata a suo tempo dallo stesso Piccini in un’intervista al “Corriere di Siena”. Secondo tale concetto, peraltro ormai cristallizzato nella sentenza relativa al processo sulla morte di Penna Bianca (ormai quasi venti anni fa), Palio e Contrade rientrano, appunto, in una sfera “meta-giuridica”, come le manifestazioni sportive: per intendersi e per semplificare all’estremo, se durante una partita di calcio qualcuno rompe una gamba ad un altro, non si applica il codice penale (con tutti i se e i ma del caso, ne sono consapevole). Addirittura fin dallo scorso gennaio il candidato Massimo Sportelli, parlando di giustizia paliesca, ha di fatto lanciato su questi concetti: bisogna stabilire le regole entro le quali ci si può muovere e farle rispettare all’interno (cioè fra le Contrade) e all’esterno (cioè nei confronti degli altri “poteri”). Tutto questo per dire che qualcosa pare si muova, finalmente, anche su temi più concreti e non sulla vacuità della politologia, fatta di ri-posizionamenti e scontri vari. Proviamo a ragionarne, insomma, al di là delle posizioni che poi si assumeranno all’interno della cabina elettorale il prossimo 10 giugno.

Ps uno: il candidato di Sinistra per Siena, come scritto sul “Corriere di Siena”, è Alessandro Vigni e non, come circolato, la docente Pirri.

Ps due: sabato pomeriggio alle ore 18 a Palazzo Patrizi avrò l’onore e l’onere di presentare il libro di Marco Parlangeli “La truffa del mare”, un bel romanzo con ispirazioni senesi. Vi aspetto numerosi e plaudenti.

Ps tre: nuovo blogger senese all’orizzonte. E’ l’ex sindaco Maurizio Cenni (qui): un punto di vista di cui tenere conto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...