Archivi del mese: giugno 2018

Dicotomie

Nuovo versus vecchio, affidabile versus inaffidabile e via dicendo. Sono alcune delle dicotomie che si stanno delineando in vista del ballottaggio di domenica prossima. A parte il fatto che sono tutte da dimostrare, come scrive stamani il “Corriere di Siena”, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Disponibili al dialogo

Mancano sei giorni al ballottaggio e, allineandoci a quello che si legge un po’ ovunque, informo i due ballottanti Bruno Valentini e Luigi De Mossi che anche il Mef, Movimento Elio Fanali, è pronto ad aprire un dialogo in vista … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nel via vai di un gay pride (a Siena)

Ho visto sorrisi, colori, giovani, bambini, famiglie, uomini e donne. Ho visto persone felici, ho visto amore, nel senso letterale del termine. Ho molto rispetto per le idee di tutti, ma non ho visto eccessi, non ho visto mancanza di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Tenete accesi i telefonini

Credo che il traffico telefonico a Siena nelle ultime ventiquattro ore abbia subito un’impennata clamorosa. E credo pure che in questa notte i telefonini continueranno a trillare, per cui dopo il ballottaggio di domenica 24 giugno la medesima impennata arriverà … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Dalla direzione Pd via alle alleanze

La direzione comunale del Partito Democratico di Siena avrebbe dato, nella riunione che si è conclusa a tarda ora, il via libera agli apparentamenti in vista del ballottaggio. Attraverso un documento, votato dalla direzione, si darebbe mandato, in particolare, al … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Vigni fuori? E quelli scranni da tutelare

Si chiama metodo D’Hondt e ogni cinque anni torna di moda: è il calcolo matematico, su base proporzionale, che si utilizza per l’attribuzione dei seggi, in questo caso per quanto riguarda il consiglio comunale.  A Siena ci sono da assegnare … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

C’è qualcosa che non va (e un ps)

Non vorrei essere tacciato di essere antidemocratico, ma, come per l’abolizione delle provincie (riforma assurda che pare voglia essere riproposta), preferisco andare controcorrente. La legge elettorale per i comuni sopra i quindicimila abitanti ha qualcosa che non funziona. Partiamo dal … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti