Aru si, Aru no

Per fortuna ne ho scritto diverse volte (basta fare una ricerca sul blog) e diverso tempo fa, anche quando la campagna elettorale era molto lontana (per quanto non si sia mai conclusa veramente in questi anni): non mi si potrà accusare, insomma, di non essere coerente o di vacillare a seconda del colore dell’amministrazione. Quello che scrivevo allora, lo ribadisco oggi, quando cioè si torna a parlare di Aree a rilevanza urbanistica. Il dibattito “Aru sì, Aru no” rischia di diventare stucchevole fra coloro che “filosoficamente” o meno la vorrebbero e coloro che, invece, la ostacolano. Soprattutto è una questione che deve avere una visione più ampia, perchè, almeno a livello teorico, se si pone la domanda a una singola zona, facile che cozzino fra loro esigenze diverse: quelle dei residenti che non trovano mai posto auto o quelle dei commercianti, tanto per citarne due. E’ solo un esempio che serve come premessa del ragionamento. Il problema vero è inserire il singolo provvedimento (giusto o sbagliato, a seconda delle varie esigenze da cui si parte, per l’appunto) in un piano più ampio, l’ormai celeberrimo Piano della mobilità che l’amministrazione precedente, con qualche fatica di troppo, ha portato avanti e che avrebbe dovuto vedere la luce nelle prossime settimane: vedremo quali saranno le scelte di questa, se ripartire da quello o riavviare un altro iter, su esigenze e politiche diverse come legittimo visto il cambio, con il rischio però di allungare ancora i tempi. Al di là di questa opzione, tuttavia, il singolo provvedimento, come detto, prende forza  e sopratutto riesce a sintetizzare tutte le esigenze solo se parte di un disegno ampio e completo. Per tornare a un esempio: inutile fare una Aru fuori porta Camollia se questa non è legata a parcheggi scambiatori e/o navette dalle zone di parcheggio al centro. Si rischia solo di spostare il problema qualche metro più in là. Credo che questo, oggi come allora, sia il ragionamento da fare. Senza scannarsi su no o il sì del singolo. Cosa che peraltro andrebbe fatta per tante altre cose: ragionare sul generale e non scannarsi, si intende.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...