La buffonata (ennesima) (e un ps)

Si è consumata l’ennesima buffonata di questa stagione calcistica. Non bastava tutto quello fin qui accaduto, ci voleva anche lo “stop” a una partita che si sarebbe dovuta giocare qualche ora dopo. Non solo: domenica ennesima sospensione delle gare. La decisione del Tar di mercoledì ha riportato tutti indietro ad agosto, cancellando in un colpo solo tutto ciò che, oggettivamente, era stato illogicamente fatto. Logica vorrebbe che, visti i tempi, qualcuno prendesse una decisione, chiara e netta, supportata (per l’appunto) dalla suddetta sentenza del Tar. In un mondo normale, così sarebbe. Il mondo del calcio italiano, però, ha ampiamente dimostrato di non esserlo. Ed infatti il neopresidente Gabriele Gravina (da parte sua anche con una certa logica) scarica le responsabilità sul recente passato e rimanda tutto al consiglio federale di martedì. Nel frattempo arriva la piccata risposta dalla Lega B, con dichiarazioni quanto mai farneticanti di tanti presidenti, decisi a tutelare il proprio orticello e pronti ad allungare i tempi con il ricorso al Consiglio di Stato. Poco male se ci sono società e soprattutto tifosi ormai nauseati da questa situazione e campionati praticamente già falsati. Fermo restando che diventa sempre più complicato, poi, che si possa tornare indietro per questioni “tecniche” e di tempo. E, quindi, all’orizzonte, c’è la soluzione all’italiana: avevate ragione in pieno, questo sono i soldi e siamo tutti pari. Che bellezza!

Ps: l’argomento “paliesco” sulla necessità di comunicare bene (e sempre) non va abbandonato, anche se la bufera si sta allontanando. Il problema resta e va affrontato durante l’inverno, quando bisognerebbe evitare solo di parlare di “chi monta chi” nel 2019.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...