La sfera

Mi metto davanti al blog a tarda ora, mentre (peraltro) nevica di nuovo. Al momento di disagi ne ho avuti pochi: ho semplicemente posteggiato la macchina quando il traffico era già congestionato, “appoggiandola” in uno spazio Aru (spero che la Polizia Municipale sia clemente, visto anche il candido coming out: prometto di spostarla appena possibile). La neve ha per me un fascino particolare, tanto che al termine della giornata ho trovato anche lo spazio per una corsetta, anche per visionare un po’ la zona attorno a casa. Lasciando da parte i sentimentalismi, mi ripeto su una cosa che in qualche modo ho già detto (leggi qui). In Palazzo Pubblico, come negli altri palazzi comunali della provincia (molti dei quali, peraltro, di colore politico diverso da quello senese) ci sono sindaci sprovvisti, ahimè, di sfere di cristallo. Ci vorrebbe un minimo di buonsenso quando si giudica un’amministrazione in questi casi: ci voleva un anno (o due, tre, quattro, dieci, venti) fa, ci vuole adesso. E ci vorrebbe equilibrio, oggi come prima. Poi ci vorrebbero anche i medesimi sentimenti in coloro che si avventurano per le strade, sprovvisti degli appositi strumenti (gomme termiche, per esempio): non solo mettono a rischio il proprio rientro, ma quello degli altri. Poche regole, ma semplici. In ultima analisi: sarà colpa mia, ma a me viene difficile giudicare, in un senso o nell’altro, un’amministrazione solo e soltanto per come ha gestito una nevicata. Buona neve.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La sfera

  1. Giacomo ha detto:

    Ancora discordo!
    Nessuno ha la sfera, ci mancherebbe , ma le previsioni avevano annunciato la nevicata per le 19.00!
    E la giunta con il sindaco avevano dichiarato urbi et orbi di essere pronti ad ogni evenienza/emergenza neve con lame spalatrici e 1000 kg di sale già caricati sugli appositi mezzi.
    Poi accade che la neve cade alle12.00 e la macchina organizzativa si mette in moto alle 15?
    Via fanali!
    Si rasenta il ridicolo!
    Il bravo giornalista dovrebbe raccontare che tutto è partito i ritardo e in maniera approssimativa( vedi la scelta delle strade su cui intervenire prioritariamente!) Non che la sfera è indisponibile….qui non si tratta di sfere, ma di capacità e competenze!
    La fortuna ti salva una volta( palio straordinario) , poi ti spuntano, a meno che non ci sia una stampa compiacente ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...