Impossibile, ma Rossi c’è riuscito

Era quasi impossibile, ma il Governatore della Toscana Enrico Rossi c’è riuscito: scontentare tutti. Ma proprio tutti: sindaci, consiglieri regionali, territori, commissari. Da destra a sinistra, passando per il centro. Mission impossibile, ma Rossi si è vestito da Tom Cruise e nominando Antonio D’Urso come nuovo direttore della “aslona” Toscana Sud Est ha proprio fatto storcere la bocca a tutti. Dal sindaco di Siena Luigi De Mossi ai sindaci della provincia (Pd o non Pd), dal presidente (Pd) della commissione sanità Stefano Scaramelli, per non parlare dei rappresentanti dell’opposizione in consiglio regionale. Il “povero” D’Urso, suo malgrado, si troverà su una poltrona scomoda, al di là delle sue competenze sulle quali non mi addentro: una poltrona che già era traballante, perchè comunque Rossi nel 2020 abbandonerà il ruolo di presidente della Regione Toscana ed è forte il rischio che il nuovo numero uno voglia fare altre scelte. Se poi i territori – perchè non solo Siena è unita in questa contestazione bipartisan – non dovessero cambiare idea, la frittata è già confezionata con un anno e qualche mese di anticipo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...