Due teatri, due idee

Ci sono situazioni nel mio lavoro che regalano belle pagine. Ad esempio una sorta di contatto umano con le persone che intervisti: con alcune di queste si crea una certa empatia, una sorta di feeling e di sintonia. Non ho e non avrò mai il medesimo bagaglio culturale di Alessandro Benvenuti, ma – come si legge nella lunga intervista di questa mattina sul “Corriere di Siena” – del nuovo direttore artistico dei teatri di Siena mi è piaciuta molto l’impostazione, qualcuno direbbe la “forma mentis”. L’apertura e la condivisione, la voglia di partire dal basso (cioè le compagnie locali) e di ascoltarle. Allo stesso tempo, però, la necessità di elevarne la qualità e, soprattutto, quella di non accontentarsi mai, di progredire sempre, di cercare comunque un nuovo obiettivo da raggiungere. “Se entri in un salotto bello non ti devi accontentare di esserci entrato, devi puntare alla tua grande bellezza”, mi ha detto fra le altre cose. Ed ancora: la volontà di non accomodarsi su una stagione teatrale comunque già importante (quella dei Rinnovati), ma implementarla e affiancarla con un’idea di “officina” della drammaturgia e dei nuovi linguaggi teatrali al teatro dei Rozzi. Piccola postilla: a Siena e magari anche fuori città, la sensazione è che non si percepisca la grandezza di avere a disposizione non un teatro di serie A e un teatro di serie B, ma due grandi teatri, di enormi tradizioni, due “templi laici” (per usare un’altra espressione di Benvenuti). Su questo è giusto lavorare.

A margine, faccio e mi faccio una domanda, da profondo ignorante della materia: ma come è possibile che non ci sia mai stato un direttore artistico dei teatri di Siena fin qui? Non è polemica, è una semplice domanda. Per il resto, buona Pasqua.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...